La Pinto S.r.l. incontra gli studenti dell’Istituto d’istruzione superiore del “Cicerone” di Sala Consilina (SA)

La Pinto S.r.l. incontra gli studenti dell’Istituto d’istruzione superiore del “Cicerone” di Sala Consilina (SA)

La Pinto S.r.l.  in collaborazione con Confesercenti Vallo di Diano e l’istituto di istruzione superiore “M.T. Cicerone” di Sala Consilina, ha partecipato nei giorni scorsi all’incontro formativo di orientamento al lavoro rivolto agli studenti delle classi quinte degli indirizzi Itis-Ipsia-Sistema Moda.  L’evento fortemente voluto dalla dirigente scolastica Antonella Vairo e dai docenti del progetto “Job Placement” rappresentati dal professor Antonio Rosciano e organizzato dalla dott.ssa Maria Antonietta Aquino della Confesercenti Vallo di Diano, è stata un’occasione per promuovere l’integrazione tra la formazione scolastica e il mondo del lavoro.

Scuola e lavoro, la Pinto abbraccia l’iniziativa di Confesercenti Vallo di Diano e IIS “M.T.Cicerone”

 

L’iniziativa “Investi in te stesso 2021” ha infatti il compito di facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, orientando le scelte professionali degli studenti, favorendo i primi contatti con le aziende nella ricerca e selezione.  I ragazzi hanno avuto l’opportunità di conoscere un’azienda che da anni opera nel Vallo di Diano, riuscendo nel tempo a diventare un punto di riferimento in Italia per quanto riguarda il settore delle schermature solari e dei sistemi oscuranti.  La Pinto S.r.l. ha incontrato gli alunni delle classi quinte degli indirizzi Itis-Sistema Moda- Ipsia, presentando le caratteristiche produttive, i punti di forza dell’azienda e le opportunità lavorative.

L’amministratore e responsabile dell’Area Sud, Nicola Pinto ha raccontato la storia dell’azienda, sottolineando l’importanza di fornire indirizzi e conoscenze alle scuole per formare i più giovani da inserire nel mondo del lavoro, grazie a dei percorsi di orientamento. Gli aspetti principali legati ai processi di innovazione sono stati illustrati dall’Ingegner Pietro D’Arista che ha potuto spiegare le novità in merito all’industria 4.0 e alla smart factory. A portare la sua testimonianza all’interno delle classi dell’istituto, il responsabile dell’Area PVC, Feliciano Navatta, il quale ha raccontato il suo percorso scolastico e lavorativo, partito proprio dall’ITIS e sfociato all’interno dell’azienda Pinto, dove segue da diverso tempo uno dei principali processi produttivi. Focus dedicato all’organizzazione di un’azienda che crede nelle potenzialità e nelle professionalità del territorio. Il Vallo di Diano, infatti, è la base logistica della Pinto che ha uno stabilimento a Polesine Zibello in provincia di Parma. Dal mercato tradizionale, all’e-commerce fino ad arrivare al marketing , sono stati solo alcuni degli argomenti trattati durante il seminario seguito con interesse e partecipazione dai più giovani.   

Obiettivi ed opportunità, il mondo del lavoro entra nelle scuole

 

Inoltre, i rappresentati aziendali hanno anche visitato i laboratori e il parco tecnologico dell’ITIS e IPSIA, con un mini tour di approfondimento sui principali lavori e progetti realizzati dagli studenti con il supporto dei docenti. La giornata di orientamento, nel pieno rispetto delle normative anti- Covid, ha rappresentato un’opportunità di crescita e confronto per i più giovani che hanno potuto conoscere una realtà ben consolidata in ItaliaL’obiettivo condiviso dalla Pinto è quello di portare, all’interno della scuola, in modo chiaro ed efficace, la domanda specifica di competenze professionali e rendere attiva la partecipazione degli imprenditori della zona nell’affiancare questo tipo di progetti.

GUIDA ALLA SCELTA

Trova il tuo prodotto migliore

Richiedi informazioni

Contattaci per avere informazioni sui nostri prodotti.

GUIDA ALLA SCELTA Trova il tuo prodotto migliore